ilmareditroppo:

Era una giornata di metà agosto. 
Era la giornata. 
"Tra poco starò tra le sue braccia" pensavo. 
E allora il cuore batteva forte, ma così forte da non farmi dormire. 
Cercavo di distrarmi ascoltando musica o leggendo ma… niente da fare. 
Riuscivo a pensare solo a come lui mi avrebbe stretta, a come mi avrebbe amata. 
Così decisi di andare fuori insieme alle cuffie e alla macchina fotografica.
Erano le cinque del mattino.
Mi sedetti su una panchina e aspettai l’alba. 
Pensai a moltissime cose in quel momento. Non ricordo con precisione ma aveva a che fare con la felicità, a quel biglietto di solo andata, al profumo del caffè proveniente dal bar affianco, alla risata del bambino davanti a me che vedeva il mare per la prima volta. La sua prima volta. 
E poi pensai al mare.  
Al mare di troppo. 
Al mare che aveva quasi rubato il colore al sole. 
Al mare che abbiamo percorso piano, chilometro per chilometro. 
Al mare che avevamo vinto. 

Sono sicura che nella mia vita vedrò il sole nascere tantissime altre volte. Ma nessuna volta sarà bella come quella.

Sapete cosa vuol dire per me l’alba?
Rinascita.
Infatti, quando l’abbraccia,  io rinacqui. 

Timestamp: 1409600014

ilmareditroppo:

Era una giornata di metà agosto. 
Era la giornata. 
"Tra poco starò tra le sue braccia" pensavo. 
E allora il cuore batteva forte, ma così forte da non farmi dormire. 
Cercavo di distrarmi ascoltando musica o leggendo ma… niente da fare. 
Riuscivo a pensare solo a come lui mi avrebbe stretta, a come mi avrebbe amata. 
Così decisi di andare fuori insieme alle cuffie e alla macchina fotografica.
Erano le cinque del mattino.
Mi sedetti su una panchina e aspettai l’alba. 
Pensai a moltissime cose in quel momento. Non ricordo con precisione ma aveva a che fare con la felicità, a quel biglietto di solo andata, al profumo del caffè proveniente dal bar affianco, alla risata del bambino davanti a me che vedeva il mare per la prima volta. La sua prima volta. 
E poi pensai al mare.  
Al mare di troppo. 
Al mare che aveva quasi rubato il colore al sole. 
Al mare che abbiamo percorso piano, chilometro per chilometro. 
Al mare che avevamo vinto. 

Sono sicura che nella mia vita vedrò il sole nascere tantissime altre volte. Ma nessuna volta sarà bella come quella.

Sapete cosa vuol dire per me l’alba?
Rinascita.
Infatti, quando l’abbraccia,  io rinacqui. 

"Ci vuole più coraggio a vivere o a morire?"

Domanda arrivatami nell’askbox. (assenzadiemozioni on tumblr)

(via assenzadiemozioni)

sedicisofficisoffidivento:

Mia madre mi ha detto che sono una maniaca del controllo.
"E’ patologico, Anna, e pure in modo grave."

In realtà mi preoccupo solo di non vedermi spuntare corna in testa, non penso mi starebbero bene.


Warning: file_get_contents(blackandwhite2/blackandwhite2-codes.php) [function.file-get-contents]: failed to open stream: No such file or directory in /home/dolliecr/public_html/scrollbars/blackandwhite.php on line 74